Innovazione e successo dal volto umano

Si potrebbe riassumere in questa frase la storia di Trancerie Emiliane.

Una storia lunga 60 anni: un viaggio che ha condotto quest'azienda produttrice di lamierini per motori e trasformatori elettrici, ad essere leader nel settore.
Perché la sua storia ha mani, cuore e idee: è la storia di persone che hanno guardato al futuro. 
Come ha fatto il fondatore, il Cavalier Pietro Felisa, un uomo che ha inseguito un sogno, da pioniere, facendo incontrare la capacità artigianale e la sua creatività con la ricerca tecnologica.

Nasce nel 1955 come piccola impresa artigianale di Parma, oggi è una S.p.A. con 5 stabilimenti ed un organico di oltre 300 persone.
Alla guida del gruppo, oltre al presidente Pietro Felisa si sono affiancati da tempo i suoi tre figli, Nadia, Franco e Paolo: responsabili di altrettante posizioni manageriali.

Alle origini come oggi, la politica aziendale è quella di seguire una strategia produttiva e commerciale in continua evoluzione, attenta alle esigenze del mercato come a quelle dei singoli clienti.
Ricerca, rinnovamento, tecnologia avanzata: sono queste le linee guida che permettono a Trancerie Emiliane di proporre una vastissima gamma di prodotti, mantenendo, per ognuno, una standard qualitativo d'altissimo livello.
E, proprio la qualità, derivata dalla continua innovazione, dall'organizzazione dei processi aziendali e dai continui investimenti su impianti e tecnologie, ha consentito all'azienda di ottenere nel 1994 la certificazione UNI EN ISO 9001, nel 1998 la EUROPE'S 500 e nel 2016 la certificazione ISO TS 16949

Non compare nelle certificazioni, ma è più che mai indispensabile al suo successo, il patrimonio umano di Trancerie Emiliane S.p.A.
I rapporti personali con il cliente sono alla radice di tutta la politica aziendale: dal 1955 l’azienda ad oggi non ha smesso di presentare la qualità di una grande e moderna industria con metodi e premure artigianali.